Monterotondo, a casa 1,5 kg di cocaina e pistola rubata: 45enne in manette

I carabinieri della stazione di Mentana hanno arrestato un 45enne del posto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, ricettazione e detenzione illegale di arma. Una perquisizione scattata nella sua casa ha permesso ai militari di sequestrare quasi un chilo e mezzo di cocaina, 400 euro in contanti e una pistola calibro 38, completa di sei proiettili, risultata rubata nel 2012, più 10 proiettili dello stesso calibro.

L’uomo, che ha diversi precedenti per reati di droga, era stato già arrestato nell’ambito dell’indagine “I soliti noti”, condotta dai carabinieri della sezione operativa della compagnia di Monterotondo conclusa il 20 febbraio del 2018 con l’esecuzione di 18 misure cautelari. L’operazione, condotta nei comuni di Fonte Nuova, Mentana e Monterotondo, aveva portato all’arresto complessivamente di 40 persone, al sequestro di mezzo chilo di cocaina e di 17mila euro in contanti nonché al sequestro di immobili, conti correnti e veicoli per un valore di oltre un milione di euro.    

L’arrestato, su disposizione della procura di Tivoli, è stato tradotto presso la casa circondariale di Frosinone.

 

.