Setteville, il fuggitivo era sotto l’effetto della droga. In carcere per tentato omicidio

Dieci poliziotti feriti, cinque auto delle volanti danneggiate e un quartiere intero, Setteville, messo in allerta in piena notte. E’ il bilancio dell’inseguimento che l’altra notte è stato innescato tra le strade di Setteville e la Tiburtina da un 34enne che non si è fermato all’alt, ha tentato di investire gli agenti, e, dopo speronamenti vari, ha finito la sua corsa con uno scontro all’altezza della rotatoria del Car.

Come è stato accertato successivamente l’uomo si trovava al volante sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Una sfilza i reati di cui dovrà rispondere: tentato omicidio, resistenza, oltraggio e violenza a pubblico ufficiale, danneggiamenti di beni dello Stato (cinque volanti) e guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. E in più c’è anche una da 400 euro per aver violato il “coprifuoco” imposto dalla pandemia.

Il 34enne dopo il passaggio in ospedale per i controlli del caso e per la medicazione delle ferite riportate nell’urto (10 giorni di prognosi) è stato associato al carcere di Frosinone.

 

.