Roma, chiuso negozio affollato di clienti

Un negozio di abbigliamento all’Esquilino, è stato chiuso dai Carabinieri della Stazione Roma piazza Dante per la violazione delle norme anticovid-19.
I militari, transitando lungo la strada, hanno sorpreso all’interno dell’attività la presenza contemporanea di 8 persone, in violazione delle disposizioni governative in merito al contenimento dell’emergenza epidemiologica in atto.
Nella circostanza, i Carabinieri hanno sanzionato, per un importo di 280 euro, sia il gestore del negozio, sia la titolare, entrambe cittadine cinesi: i clienti, tutti identificati, a loro volta, verranno sanzionati secondo la normativa prevista.
L’esercizio commerciale dovrà tenere le serrande abbassate per 5 giorni.
 
  •  
.