Monterotondo, parte la raccolta alimentare del Comune e della Rete Solidale

Al via da questa mattina la raccolta di generi alimentari e di prima necessità promossa dal Comune di Monterotondo e dalla Rete Solidale del territorio formata dalle Caritas, dalle cooperative del terzo settore e dalle associazioni di volontariato cittadine. Nei punti vendita aderenti sarà presente un carrello dove poter lasciare i prodotti acquistati tra quelli in elenco nella locandina che verranno poi distribuiti nei prossimi giorni alle famiglie in difficoltà della città.
“La Rete delle associazioni dopo la consegna dei pacchi alimentari alle persone in difficoltà durante la prima fase della pandemia, continua la sua attività sul territorio in collaborazione con i servizi sociali e l’assessorato al Volontariato – spiega il sindaco Riccardo Varone –. I volontari passeranno la sera a ritirare la spesa per portarla alla Protezione Civile Monterotondo, dove verrà smistata per essere consegnata nelle modalità che comunicheremo nei prossimi giorni così come per i buoni spesa e farmaceutici per cui apriremo un sito dedicato alle domande”.
Il primo cittadino ha invitato ogni cittadino a partecipare all’iniziativa che terminerà il 23 dicembre.
“Non lasciare nessuno indietro anche in questo Natale difficile dove non potremo trovarci insieme fisicamente ma nel quale non dobbiamo far mancare l’affetto e la vicinanza a chi è in difficoltà con un piccolo gesto che tutti, in questi giorni, possiamo compiere andando anche a contribuire al lavoro delle attività commerciali nel nostro territorio”.

.