I volontari e gli studenti puliscono Guidonia dalla plastica

Mercoledì 12 Maggio appuntamento di raccolta extra per i volontari del gruppo Plastic Free di Guidonia insieme agli studenti del Liceo Linguistico “Alberto Moravia” della città. La raccolta partirà alle ore 16 dalla piazza Baracca, a Guidonia centro. L’evento fuori calendario, che rientra tra i progetti per le scuole dell’Associazione, coinvolgerà gli studenti e professori delle classi I A e II A del liceo nella raccolta di plastica nel centro cittadino.
 
Una collaborazione che proseguirà anche nei giorni successivi con dibattiti formativi in classe, per avvicinare i ragazzi ai temi dell’educazione ambientale. Incontri che, su richiesta della scuola, si svolgeranno in orario scolastico.
 
L’evento straordinario di raccolta di plastica è realizzato in collaborazione con Retake, il movimento spontaneo di cittadini no-profit che dal 2009 promuove la bellezza, vivibilità e rigenerazione urbana in tante città d’Italia. Anche loro impegnati, come Plastic Free Onlus, nella raccolta dei rifiuti dispersi nell’ambiente e nel promuovere la raccolta differenziata.
 
“Questa iniziativa fuori calendario è stata voluta anche da chi ha risposto ad un sondaggio, pubblicato nelle principali pagine web di Guidonia Montecelio, in cui io stessa avevo chiesto ai cittadini interessati in quale delle zone non presenti in calendario volevano che intervenisse Plastic Free per la raccolta di plastica – spiega Elisa Faggioni, referente per l’Associazione Plastic Free Odv Onlus sul territorio di Guidonia Montecelio – È importante che queste iniziative abbiano il supporto dei cittadini. Perché non siamo eroi isolati, serve che ognuno faccia la sua parte nella quotidianità in favore dell’ambiente”.
 
Plastic Free Odv Onlus è un’associazione di volontariato nata il 29 Luglio 2019 con l’obiettivo di informare e sensibilizzare più persone possibili sulla pericolosità della plastica, in particolare quella monouso, che non solo inquina bensì uccide. Si sviluppa online attraverso i social network a partire da Aprile 2019, diventando una realtà sempre più grande e con oltre 180 referenti in tutt’Italia. Le azioni di sensibilizzazione non si fermano sul web, infatti l’associazione continua il suo sviluppo anche offline con il progetto raccolta, il progetto scuola. il progetto tartarughe, il Plastic Free Walk e il progetto dedicato ai Comuni.