Guidonia, caccia senza regole anche su specie protette: tre denunce e due sanzioni

Tre denunce e due sanzioni da 154 euro. Questo il bilancio dell’ultima battuta di controlli dei carabinieri forestali di Guidonia impegnati ad arginare la caccia fuori da ogni regola. Nella rete degli investigatori dell’Arma specializzati in tutela ambientale sono finiti un 54enne di Roma con carniere fuorilegge: aveva abbattuto specie tutelate dalla convenzione internazionale di Berna in quanto a rischio di estinzione. Si tratta di volatili contro i quali non si può puntare e sparare. Nei suoi confronti, oltre alla denuncia, è scattato il sequestro: tre allodole, due tordi, tre migliarini di palude abbattuti in violazione di legge, ma anche il fucile e sessanta munizioni. Denunciato anche un trentunenne di Montelibretti per omessa custodia di fucile, con sequestro dell’arma, e un 42enne di Monterotondo per porto di fucile senza licenza. Elevate inoltre due sanzioni amministrative di 154 euro ciascuna nei confronti di altri due cacciatori per mancata annotazione di fauna selvatica abbattuta. 

.