Guidonia, “basta frutterie sui marciapiedi”

Stop alla frutta sui marciapiedi, esposta su strada o nei parcheggi in maniera abusiva senza permessi: Guidonia Montecelio si attrezza con una ordinanza che prevederà anche il sequestro della merce. Almeno questo è l’indirizzo che esce dalla commissione Finanze riunita oggi. Un passo che la città aspetta, per il consigliere cinque stelle Claudio Caruso: “I cittadini sono stanchi di vedere marciapiedi, strade e parcheggi occupate in maniera illegittima. Ringrazio il presidente della commissione Finanze Giuliano Santoboni e tutti i commissari per il lavoro svolto in questa particolare seduta. La commissione ha dato l’indirizzo di lavorare su un’ordinanza dove vieta l’esposizione esterna di merci, con annesso sequestro se la norma lo prevede”. Un altro problema da risolvere sono le sanzioni non pagate da molte di queste attività, avverte Caruso: “Questa non riscossione è causa di un problema a monte che sta nella non ricezione da parte di queste attività dei verbali. L’indirizzo politico è di monitorare le attività affinché amministrativamente parlando siano raggiungibili in maniera celere e che regolino la propria posizione sanzionatoria qualora ci sia”.