Grasselli: “A breve il ripristino della statua dell’Angelo della Resurrezione”

A breve sarà ripristinata la statua dell’Angelo della Resurrezione, eretta nei pressi di via due Giugno in ricordo dei cinque ragazzi che avevano perso la vita sulla via Nomentana a Fonte Nuova nel 2007 in un tragico incidente. La statua era stata vandalizzata poco dopo l’inaugurazione. A comunicarlo nel corso della seduta del Consiglio comunale di quest’oggi la capogruppo di Per Fare Micol Grasselli.  
“Nonostante gli anni passati, ancora non è arginato il dolore per tutti quei giovani che persero la vita sulle nostre strade e per le loro famiglie – ha spiegato Grasselli –. La nostra comunità ha voluto dedicare 7 anni fa un simbolo al ricordo di tutte le giovani vittime della strada, e cioè un Angelo posto in via due Giugno. Poco tempo dopo è stato vandalizzato e perciò rimosso. Oggi, abbiamo però il dovere di ricordare chi non c’è più, vogliamo riportarlo lì dov’era come forma di rispetto per le famiglie e come simbolo di ricordo per tutti noi”.
Entro l’inizio della prossima settimana verrà appaltato l’intervento di restauro: oltre al ripristino della statua e la messa in sicurezza della stessa con l’installazione di una telecamera e una barriera in plexiglass, verrà riqualificata l’area anche con il rifacimento dell’illuminazione.  

.