Consulta pari opportunità e sportello affido: il sociale della Santori

I diritti e la solidarietà al centro delle politiche sociali di Guidonia Montecelio. Queste almeno sono le intenzioni, messe nero su bianco, nel documento unico di programmazione illustrato questa mattina, con l’esordio di Elia Santori nei panni di assessore al sociale. Nel giorno dedicato a combattere la violenza contro le donne, quindi, la Santori mette a fuoco subito il tema donne annunciando la nascita della commissione Pari Opportunità e della Consulta, una rinascita, come l’assessore stesso specifica, e l’apertura di una casa rifugio. Ma diritti al centro, con grande attenzione al tema dell’immigrazione e dei rom, nell’ottica dell’integrazione, l’apertura poi di uno sportello per gli affidi in collaborazione con la Asl, l’apertura di un centro diurno per disabili e una banca del tempo per i centri anziani. Proprio per loro poi il coinvolgimento in attività di sostegno all’intera comunità, come le scuole.

.