A un anno dalla scomparsa, il Comune di Monterotondo intitola la Passeggiata al professor Valerio Nobili, uno dei più autorevoli studiosi a livello mondiale delle malattie croniche del fegato. La cerimonia in onore dell’illustre cittadino eretino si è svolta nella mattinata di ieri e ha visto gli interventi del sindaco Riccardo Varone e dell’assessore regionale ed ex primo cittadino di Monterotondo Mauro Alessandri. “Valerio è stato uno dei più autorevoli studiosi a livello mondiale delle malattie croniche del fegato, degli adulti e soprattutto dei bambini – ha dichiarato Varone –. Con questa intitolazione, in uno dei luoghi più conosciuti e frequentati di Monterotondo, rendiamo sicuramente il giusto merito all’altruismo e all’esempio professionale di Valerio Nobili che così vivrà per sempre nel ricordo di tutta Monterotondo”. Mauro Alessandri ha ricordato “l’impegno dell’assessore Gigi Cavalli, nella precedente consiliatura, perché venisse riservato a Valerio un ricordo speciale a Monterotondo; poi quello del sindaco Riccardo Varone”, senza dimenticare il lavoro di “Tonino Lupi e l’ impegno determinante suo e della maggioranza da lui guidata tra l’aprile 2018 e maggio 2019, insieme al voto unanime del consiglio comunale di Monterotondo”.
“Valerio ci ha lasciato prematuramente ed improvvisamente lo scorso anno – ha aggiunto l’ex sindaco – . Il suo sorriso, la sua umanità, il suo valore di medico e scienziato, di uomo, hanno illuminato le nostre vite. Nel cuore della sua, nostra, amata città vivranno per sempre il suo ricordo ed il suo esempio”.
Emanuele Del Baglivo