“La Lega è il partito del confronto con i cittadini e con il territorio e “Voce ai territori” ne è la dimostrazione. In Regione Lazio stiamo portando avanti molte battaglie su cui sono impegnata in prima persona, su tutte il lavoro da fare sulla legge cave. Un anno e mezzo fa i grillini volevano chiudere quelle del distretto di Tivoli-Guidonia mandando a casa quasi 3000 persone considerando l’indotto del settore. Io stessa sono riuscita con un emendamento a dare respiro agli imprenditori ora però dobbiamo continuare il percorso iniziato e lavorare al più presto su una nuova legge cave, condivisa anche con le parti sociali, che riesca a garantire i livelli occupazioni e salvi i territori dal disastro economico già dietro l’angolo per l’emergenza Covid-19. Allo stesso tempo torno a chiedere al Presidente di Zingaretti spiegazioni sui soldi dati alle Ater presenti sul territorio regionale: i fondi ci sono sempre e solo per quella di Roma ma tutte le altre? Non esistono? Basta con i territori di serie B, i cittadini vanno aiutati tutti”, lo dichiara la consigliera regionale della Lega, Laura Cartaginese riprendendo il suo intervento nel corso della conferenza stampa che si è tenuta oggi alla Pisana alla presenza del leader del partito, Matteo Salvini.