Gli esclusi dai buoni spesa per errori di compilazione devono essere riammessi. A chiederlo il consigliere Pd Emanuele Di Silvio che si appella all’amministrazione di Guidonia per integrare nell’elenco dei beneficiari dei buoni spesa le domande respinte per errore di compilazione. Sono 191. “In una fase emergenziale come quella che stiamo attraversando dal punto di vista sanitario ed economico non ritengo sia opportuno procedere ponendo gli aspetti burocratici al di sopra delle reali necessità delle famiglie in questione. Da qui la mia richiesta all’amministrazione comunale di accogliere le 191 domande escluse, se necessario collaborando alla compilazione dei moduli, e di concedere ai nuclei familiari il contributo richiesto in quanto in possesso dei requisiti necessari. Parallelamente esorto il comune ad avviare rapidamente un nuovo bando, fino ad esaurimento dei fondi a disposizione, per poter accogliere le domande di ulteriori famiglie di Guidonia, in quanto con il prolungarsi dell’emergenza potrebbero crearsi nuove situazioni di difficoltà economica”.