Aprono i termini per la raccolta del materiale audiovisivo per la terza edizione di Storia in Corto, il Festival del cortometraggio storico organizzato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Mentana, in collaborazione con il MuGa. “Alla luce dell’attuale situazione socio-sanitaria e consapevoli del momento di profonda crisi economica, sociale e culturale, l’organizzazione si è interrogata se lanciare la terza edizione del Festival Storia in Corto – spiegano in una nota il Comune e il MuGa –. Non senza dubbi abbiamo deciso di andare avanti per dare la possibilità di diffondere cultura e informazioni. Per questo, l’organizzazione di Storia in Corto ha deciso comunque di aprire i termini per la raccolta del materiale audiovisivo riservandosi la facoltà di decidere ed eventualmente modificare date e luoghi di svolgimento della terza edizione del Festival sulla base della situazione che si svilupperà in seguito.”. La manifestazione, come di consueto, sarà incentrata su cortometraggi di carattere storico. Per partecipare sarà sufficiente inoltrare la propria domanda attraverso il form predisposto dall’organizzazione entro il 30 giugno 2020. Non ci sono limiti di contenuto previsti per la partecipazione alla rassegna: la Storia tutta sarà oggetto delle opere presentate. La giuria si riserverà il diritto di selezionare le opere da proiettare nel caso in cui il numero dei lavori presentati sia superiore ai tempi e alle possibilità di programmazione. Ogni ulteriore informazione è presente sul sito ufficiale del MuGa.
Emanuele Del Baglivo