Dalla Regione Lazio arrivano 450 milioni di euro a sostegno della liquidità delle imprese e dei liberi professionisti. Un primo provvedimento per far fronte all’attuale situazione di crisi economica generata dall’emergenza sanitaria dell’epidemia Covid-19. L’iniziativa di sostegno finanziario prende il nome di “Emergenza Covid 19 – finanziamenti per la liquidità delle MPMI”, una nuova sezione del Fondo rotativo piccolo credito che ha lo scopo di sostenere la liquidità delle imprese danneggiate dall’epidemia. A comunicarlo è lo “Sportello impresa” del Comune di Tivoli di via Ignazio Missoni, che fornisce supporto e consulenza alle imprese in collaborazione con la Cna. Si tratta di interventi adottati in un quadro coordinato e complementare con le decisioni prese a livello europeo e nazionale e realizzati grazie a una rimodulazione di fondi europei e regionali e alla collaborazione con gli istituti di credito, la Banca europea degli investimenti, le Camere di commercio del Lazio e il Fondo centrale di garanzia.

CARATTERISTICHE DEL FINANZIAMENTO: 

–          Importo: 10mila euro – fisso;

–          Durata: da 1 a 5 anni;

–          Preammortamento: 12mesi (solo per finanziamenti con durata di almeno 24 mesi);

–          Tasso di interesse: zero;

–          Rimborso rata: mensile costante posticipata;

–          Nessuna spesa da rendicontare.

POSSONO PRESENTARE DOMANDA LE MPMI:

–          Costituite da almeno 36 mesi;

–          Che hanno sede operativa nel Lazio;

–          Operanti in tutti i settori, ad esclusione di quelli considerati “non etici” e fuori campo di applicazione del regolamento UE 1407/2014 “de minimis”;

–          Sono ammissibili ai finanziamenti erogati a valere sulla Sezione V anche le MPMI che alla data di presentazione della domanda hanno esposizioni bancarie superiori a 100mila euro.

Non sono ammissibili MPMI che hanno già ottenuto uno o più finanziamenti a valere sul Fondo rotativo piccolo credito.

Ogni MPMI può ottenere un solo finanziamento a valere sulla Sezione V “Emergenza Covid19”. 

Per chi volesse fruire del servizio può contattare lo “Sportello imprese” del Comune di Tivoli ai seguenti contatti: 

–          Tel 3486401986 – sportelloimpresetivoli@cnapmi.com

–          migliaccio@cnapmi.com

–          342 6567772 – marco.pellegrino@coopfidi.com

 

PER I DETTAGLI DI COME FRUIRE DI “EMERGENZA COVID-19”:http://www.regione.lazio.it/rl/coronavirus/giunta-lazio-vara-piano-pronto-cassa-no-burocrazia/