La Regione Lazio e la Asl Roma 5 hanno deciso di allestire a Fonte Nuova presso il Nomentana Hospital un centro regionale Covid-19 a bassa intensità. È quanto ha comunicato il sindaco di Fonte Nuova attraverso una nota, dopo essere stato avvisato da Giorgio Giulio Santonocito, dg della Asl Roma 5. Inoltre, una parte dei pazienti della casa di riposo di Nerola è stata trasferita presso la struttura di Tor Lupara. “Tuttavia, attraverso ripetuti colloqui intercorsi con il sul Direttore Generale – spiega Piero Presutti –, la Asl Roma 5 ha fornito le più ampie rassicurazioni sul totale rispetto dell’isolamento a cui verrà sottoposto il reparto destinato e la rigida osservanza di tutti i protocolli di sicurezza previsti sia per i pazienti del Nomentana Hospital che per gli operatori sanitari”. Il sindaco conferma l’arrivo dei pazienti da Nerola e il buon esito dell’operazione. “A seguito di questa decisione, sono stati trasferiti 49 pazienti dalla Casa di Riposo Maria Immacolata di Nerola – continua Presutti –. Tale trasferimento è avvenuto nella massima sicurezza ed effettuato con mezzo Ares 118 in bio-contenimento”.
Emanuele Del Baglivo