Nuovo contagio da Coronavirus anche a Monterotondo, i casi salgono a 18. Lo comunica il sindaco Riccardo Varone. Per quel che riguarda la riconversione del SS. Gonfalone in Covid Hospital, l’amministrazione attende aggiornamenti dalla Direzione dell’Asl Roma 5. “Al momento rimangono attive le sue funzioni”, specifica il sindaco.

“Questa sera riprenderemo gli interventi di sanificazione dei luoghi sensibili e in particolar modo nei pressi degli uffici postali – continua Varone –. Domani primo giorno utile per il ritiro delle pensioni con scaglionamento in ordine alfabetico. Non affollate gli sportelli, rispettate le indicazioni fornite da Poste Italiane”. Sono stati intensificati i controlli di Polizia Locale e Carabinieri in entrata e in uscita da Monterotondo. Inoltre, sono in corso valutazioni da parte della giunta comunale di misure per il pagamento posticipato dei tributi locali e una sospensione delle rette relative ai servizi scolastici. edb