Federico Del Baglivo, capogruppo Pd a Fonte Nuova, attacca la giunta in merito alla gestione dell’affaire Nomentana Hospital. Il caso di contagi accertato nella struttura e l’allontanamento dalla sorveglianza da parte di quattro operatori continua a infiammare la politica di Fonte Nuova. “Non è mio costume fare polemica in queste situazioni, dove si va oltre il colore politico e si pensa solo al bene comune. Ma non si gestisce un’emergenza sanitaria in questo modo – dichiara il consigliere –. Né puntuale, né rassicurante, con un sindaco allergico a comunicare con la propria cittadinanza”. L’esponente democratico attacca l’amministrazione, secondo lui consapevole della situazione all’interno della casa di cura. “La situazione del Nomentana Hospital è grave, grave che delle persone possano eludere l’isolamento e che il comune, a detta di consiglieri, mascheri questo episodio – continua Del Baglivo –. Grave sembri non esserci comunicazione tra comune e Asl, nonostante questa confermi di aver avvisato i sindaci fin da principio dei casi sul territorio. Fonte Nuova merita una gestione diversa, questa è vergognosa”.