Le giornate in casa sono lunghe e passare il tempo quando anche Netflix non ti aiuta più perché hai visto tutto pure i documentari, non è facile. In aiuto per scacciare la noia arriva ASA Spa, la società municipalizzata del Comune di Tivoli che si occupa di raccogliere i rifiuti in città e che sta portando avanti da tempo un progetto di educazione alimentare contro lo spreco alimentare. Tra le iniziative proposte in queste settimane c’è quella di condividere via social le “ricette svuotafrigo”, che fanno risparmiare tempo, denaro, salute e fanno anche bene all’ambiente. “Asa Tivoli S.p.A., oltre ad essere costantemente impegnata nella gestione dei rifiuti ed ora, durante l’emergenza, nella pulizia straordinaria delle strade comunali, continua ad essere fortemente attiva nella lotta contro lo spreco alimentare attraverso il progetto “Porta a cAsa”, rivolto a cittadini ed attività di ristorazione. Oggi, con l’emergenza sanitaria in corso, si vuol continuare a portare avanti la buona pratica del riuso alimentare anche nelle case che, di fatto, favorisce la più importante forma di contrasto a questo virus: stare a casa”, fanno sapere dall’azienda.  Il tempo in quarantena può quindi passare più dolcemente cucinando con fantasia le “ricette svuotafrigo” che Asa spa pubblicherà 2 volte a settimana – il martedì e il giovedì – sulla sua pagina Facebook, con contributi illustri come quello di Slow Food Tivoli e Valle dell’Aniene. “Fateci inoltre conoscere le vostre ricette di riuso inviandole all’indirizzo press.asaspa@gmail.com e noi le pubblicheremo con tag nella nostra pagina mentre se provaste a cucinare le nostre, fateci vedere il risultato!”.