Era agli arresti domiciliari per spaccio ma è uscito rendendosi poi responsabile di un incidente stradale che ha coinvolto sei macchine. Per questo e per altre ripetute inosservanze i carabinieri di Monterotondo Hanno eseguito un provvedimento di aggravamento della misura cautelare nei confronti di un 30enne, per il quale è scattato l’ordine di carcerazione’. L’aggravamento della misura scaturisce dal ripetuto venire meno dell’uomo alle prescrizioni imposte, non ultima quella avvenuta nel mese di novembre dello scorso anno, quando, dopo essere evaso dagli arresti domiciliari aveva causato un incidente su via Salaria che aveva coinvolto sei veicoli. L’arrestato è stato tradotto presso il carcere di Rebibbia. RedCro