Il Comitato organizzatore del Lazio Pride comunica che fino al 16 febbraio sarà possibile votare sulla pagina facebook di Lazio Pride. Le tre città candidate sono Ceccano, in rappresentanza del Pride della Ciociaria, Velletri, in rappresentanza del Pride dei Castelli Romani e la città di Rieti. Le votazioni sui social si sommeranno a diversi fattori che permetteranno al Comitato Lazio Pride di scegliere dove ospitare l’edizione 2020 della manifestazione regionale. Tra le variabili che influenzano sulla scelta l’andamento delle presentazioni ufficiali svoltesi sui territori negli ultimi mesi, la presenza di gruppi di supporto e di organizzazione, la raggiungibilità delle città indicate, l’innovatività della candidatura. La quinta edizione del Lazio Pride appare come speciale in quanto tutte e tre le candidate non sono mai state candidate ad ospitare la manifestazione, ospitata nel 2016 e nel 2017 da Latina, nel 2018 da Ostia e nel 2019 da Frosinone.