“La volontà c’è, siamo sicuri di trovare una soluzione per le cave”. A dirlo il sindaco di Guidonia Montecelio Michel Barbet ai microfoni di Buongiorno Regione, la trasmissione di informazione mattutina di Rai3. La troupe è arrivata alla Str per un approfondimento sul caso cave, visto il blocco delle concessioni e la scadenza, a aprile, della norma salva-cave regionale. Ben “il 90% delle cave di questo bacino aspetta il rinnovo, c’è una differenza interpretativa con il Comune che blocca le concessioni”, ha spiegato Francesco Dandini di Unindustria aggiungendo “ora ci sono tavoli al quali guardiamo con interesse e attenzione”. Dopo proteste, scontri istituzionali e ricorsi al Tar, qualcosa è successo nei rapporti tra le imprese e l’amministrazione a guida cinque stelle. “C’è stato un cambio di passo – ha detto Filippo Lippiello, presidente del Centro per la valorizzazione, di fronte alla telecamera – un nuovo dialogo che andrà verificato, è ora di sciogliere i nodi, vediamo se c’è la reale volontà”. L’obiettivo è di tutelare “ambiente, lavoratori e imprese”, ha ribadito il sindaco Barbet, ricordando il tavolo con Regione e Comune di Tivoli per arrivare a un accordo di programma. Un traguardo che i sindacati, dal canto loro, attendono con “preoccupazione”.