Si è insediata ieri presso l’Assessorato alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio la task force del Servizio sanitario regionale per la gestione delle modalità operative sul Coronavirus (2019-nCoV) successive alle indicazioni del Ministero della Salute. Della task force fanno parte il Direttore operativo del NUE 112, il Direttore sanitario dell’Ares 118 e dell’INMI Spallanzani, il Direttore regionale della Programmazione sanitaria, l’Area Ospedaliera e l’Area della Prevenzione, nonché il SERESMI (Servizio vigilanza malattie infettive). “Ci sarà un aggiornamento giornaliero per coordinare le modalità operative secondo i protocolli di gestione emanati. Al momento non c’è alcun allarme ma l’attenzione è alta”.