Sono iniziati domenica anche a Mentana i festeggiamenti per S. Antonio Abate. Le celebrazioni entreranno nel vivo in questo weekend a partire dalla giornata di sabato e dureranno fino a domenica 2 febbraio.

Il programma

L’apertura dei festeggiamenti si avrà sabato 25 gennaio alle 12.00 e verrà annunciata dalle campane e dai colpi oscuri. Il primo appuntamento è per le 15.30, presso la Casa del Festarolo Felice Domenico Stasio, dove sarà presente anche l’Associazione Bandistica Città di Mentana. A stretto giro partirà la processione con la Statua del Santo verso la Chiesa di S. Maria degli Angeli di Casali, dove alle 17.00 verrà celebrata la S. Messa dai parroci di Mentana e Casali. Poco prima, alle 16.40, è prevista la benedizione degli animali di Casali in piazza Federico Zeri. Alle 18.00 sarà il momento della Fiaccolata, che partirà dalla Chiesa di Casali e farà sosta presso la casa della famiglia Tempesta (Festaroli di Casali), per poi giungere presso la casa del signor Stasio. In entrambi i casi verrà offerto un rinfresco dalle famiglie dei Festaroli. Nella giornata di domenica, a partire dalle 8.00, la festa riprenderà da casa Stasio e la S. Messa Solenne verrà celebrata sempre dai due parroci, stavolta presso la Chiesa di San Nicola da Bari a partire dalle 10.30. In questo caso la benedizione degli animali è fissata per le 11.30 in piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa. A seguire è in programma la consueta Cavalcata con la Statua del Santo che verrà accompagnata dall’Associazione Bandistica Città di Mentana. I festeggiamenti riprenderanno nel pomeriggio con la Fiaccolata da via Verdi e la celebrazione della S. Messa Solenne presieduta dal Cardinale Giovanni Battista Re. Al termine della funzione avverrà il passaggio della Statua del Santo alla signora Noemi Mennoni, la nuova Festarola. La giornata di festa si concluderà con una nuova Fiaccolata e con l’arrivo della Statua del Santo presso la casa della signora Mennoni, che per l’occasione offrirà un rinfresco a tutti i partecipanti. Per quel che riguarda domenica 2 febbraio, il programma prevede una giornata ricca di giochi e premiazioni dedicati ai più piccoli. A partire dalle 17.00, presso la Galleria Borghese, ci sarà animazione e intrattenimento per i bambini. Alle 18.30 verranno estratti i numeri dei vincitori della Riffa di S. Antonio Abate, mentre alle 18.45 saranno premiati i migliori elaborati del 3° Concorso Letterario San Antonio Abate, riservato ai ragazzi delle scuole elementari di Mentana. La festa verrà chiusa ufficialmente alle 19.30 in via della Rocca 31, con la rimessa del Santo presso la casa della nuova Festarola Noemi Mennoni.

Emanuele Del Baglivo