Un “ennesimo agguato” al settore estrattivo da parte dei cinque stelle, Maurizio Massini definisce così il “no” del Comune di Guidonia sul rinnovo di un’autorizzazione a scavare. Uno dei 30 casi sotto verifica, una emergenza insomma pronta a scoppiare per l’intero distretto. “Forza Italia esprime solidarietà ai lavoratori ed imprenditori del settore estrattivo – dice il coordinatore comunale Massini – che subiscono l’ennesimo agguato da una amministrazione 5S che, per fortuna entro quest’anno, si scioglierà come neve al sole. Il rispetto dell’ambiente e la salvaguardia di una economia fondamentale per la città devono marciare di pari passo. Una soluzione per il bene comune è possibile e necessaria. La politica ha il compito di mediare interessi legittimi di lavoratori e cittadini. Una scorciatoia ideologica e semplicistica, come quella dell’amministrazione Barbet, può portare solo ad uno scontro sociale pericoloso, le cui conclusioni non sono prevedibili. Basta con l’arroganza degli incompetenti!”.