Il Comune di Fonte Nuova ha ottenuto dalla Regione Lazio la seconda tranche per l’adeguamento sismico della Scuola Media Aldo Moro di Tor Lupara. Nei prossimi mesi verrà indetta la gara d’appalto e potranno iniziare i lavori per mettere a norma la struttura.

Scuola, illuminazione e tendostruttura

L’amministrazione Presutti continua a utilizzare con efficacia lo strumento dei bandi regionali per ottenere i fondi per portare a termine lavori di rifacimento o di realizzazione di strutture e opere. Dopo aver incassato una prima quota (circa 5,5 milioni) il comune ha ricevuto il via libera anche per avere il saldo e raggiungere i 7 milioni di euro con cui finanziare il progetto di riqualificazione per l’adeguamento sismico e l’efficientamento energetico della Scuola Media Aldo Moro. Attraverso questa modalità, l’amministrazione ha sovvenzionato i lavori iniziati da qualche giorno per i nuovi impianti di illuminazione di via di Santa Lucia (70 mila euro) e ha approvato con una determina dirigenziale il progetto definitivo per i lavori di ristrutturazione della tendostruttura del Campo Sportivo XII Apostoli usato per il basket (100 mila euro).

Le scelte dell’amministrazione

La giunta al momento ha dato la precedenza ai bandi per le scuole e i luoghi di aggregazione dei bambini e dei ragazzi, come ha precisato Micol Grasselli, capogruppo della lista Per Fare eletta anche nell’assise della Città Metropolitana: “Questi fondi si aggiungono ai tanti che già abbiamo preso grazie all’attento lavoro dei tecnici del nostro comune – ha detto la consigliera metropolitana –. Questo è l’unico modo per poter reperire le risorse necessarie per realizzare opere pubbliche di questo genere. In questo senso abbiamo avuto un occhio di riguardo per quei bandi utili per le nostre scuole, come è stato anche per la palestra della scuola di via Brennero”. Non solo scuola, i lavori dei nuovi lampioni hanno riacceso un vecchio tema relativo allo sviluppo urbanistico di Fonte Nuova.
“Per quel che riguarda l’illuminazione abbiamo scelto di iniziare da via di Santa Lucia in quanto la reputiamo la principale via di collegamento tra le due frazioni – continua Grasselli –. Su questa arteria abbiamo intenzione di sviluppare la città e di farne il nuovo centro di Fonte Nuova, come avevamo spiegato anche nel corso della campagna elettorale”.
Emanuele Del Baglivo