Una rapina in via Colsereno ai danni di due ragazzi per portare via cellulare e portafogli, e poco più di un’ora più tardi un pestaggio al commesso di una frutteria di Campolimpido per arraffare l’incasso. Su entrambi i casa indagano i poliziotti del commissariato di Tivoli. Sempre in due ad entrare in azione, anche se non è detto che si tratti di due episodi collegati. E’ successo venerdì sera. In centro, con il volto coperto, intorno alle 20 e 30 hanno sfoderato un coltello per farsi consegnare da uno dei due ventenni gli effetti personali, più avrebbero agguantato solo i soldi dal portafogli. A Campolimbido, invece, alle 21,45 hanno aggredito il commesso 25enne con calci e pugni per portare via circa 300 euro. La vittima è stata successivamente medicata in ospedale per le ferite riportate. RedCro