Antonio Di Pietro lascia il consiglio a Fonte Nuova. Già candidato a sindaco per la lista Rinascita di Fonte Nuova e unico consigliere eletto, Di Pietro ha presentato le proprie dimissioni per consentire a un altro elemento del suo gruppo di entrare in consiglio e maturare un’esperienza politica in vista delle amministrative del 2022.   
“La decisione di dimettermi dal consiglio comunale è stata condivisa insieme ai ragazzi del gruppo di Rinascita di Fonte Nuova – dichiara Di Pietro in una nota –. La motivazione è quella di far crescere dal punto di vista politico-amministrativo un altro giovane come Emanuele Figorilli, libero professionista, nato e cresciuto a Fonte Nuova il quale ricopre anche il ruolo di vice-presidente di Rinascita di Fonte Nuova”. Figorilli, arrivato secondo tra i consiglieri della lista civica, entrerà in consiglio grazie anche alla rinuncia di Imelda Buccilli, già consigliera di maggioranza nelle file del Pd nella scorsa consiliatura. “Imelda Buccilli – continua Di Pietro –, prima dei candidati della lista civica, si è resa disponibile ad effettuare la surroga nei suoi confronti proprio per far cresce il progetto civico che due anni e mezzo fa si è presentato con l’obiettivo di rappresentare tutta quella parte di popolazione oramai delusa da tutte le compagini partitiche. Continuerò il mio impegno civico e politico al fianco dell’amico Emanuele e metterò l’esperienza maturata in questi 5 anni da consigliere a servizio dei cittadini. Rinascita di Fonte Nuova rilancia così la sua azione politica sul territorio e si prepara alle prossime elezioni”.

Emanuele Del Baglivo