Si chiude la soap in tinte pentastellate andata avanti nell’ultima settimana a Guidonia Montecelio: l’assessore alle Risorse Umane Adriana Calì ha rassegnato oggi le sue dimissioni, passate ora formalmente dal protocollo. Lo strappo della ormai ex delegata al personale si è consumato già una settimana fa con uno scontro tra lei e il sindaco Michel Barbet finito poi in una lettera dalle accuse pesanti, in cui in sostanza la Calì ha denunciato l’esistenza di un cerchio magico nel palazzo intorno a Barbet, dal quale passano le decisioni a discapito anche di alcuni assessori. Le dimissioni però erano rimaste cristallizzate per un guaio tecnico di email, tanto che la Calì rientrata oggi da qualche giorni di malattia, ha di nuovo inviato il documento con cui dice addio al palazzo e a Barbet, e questa volta con tutte le tappe burocratichedel caso. Un ennesimo colpo alla tenuta di una maggioranza in fibrillazione permanente da dopo l’estate. E sul dopo Calì i rumors raccontano di un possibile ritorno nel palazzo, quello dell’ex assessore Romina Polverini, mandata via dal sindaco dopo un anno di lavoro. Ci sarebbe il presidente di commissione Clausio Cos a perorare la causa. geape