Anche Arianna Plebani entra in Anci, la consigliera di Forza Italia mentanese è stata eletta nel consiglio nazionale dell’associazione nel corso della XXXVI assemblea che si è svolta ieri ad Arezzo. Dopo l’elezione di Riccardo Varone a presidente di Anci Lazio e di Federico Del Baglivo nel direttivo regionale, l’elezione nazionale di Arianna Plebani è un’altra buona notizia per i cittadini dell’area. La consigliera di Mentana ha commentato un così importante risultato.

“Un ringraziamento particolare al vice coordinatore regionale Giuseppe Agostara che mi ha fortemente sostenuto per la nomina a consigliere nazionale Anci – ha dichiarato la consigliera comunale di Mentana –. Un successo non solo personale, ma di prestigio per il nostro territorio, con innumerevoli risvolti futuri a livello di progettualità per tutta la comunità provinciale e non. I ringraziamenti vanno assolutamente anche al senatore Claudio Fazzone il cui sostegno è stato fondamentale, un apprezzamento particolare va all’altro vicecoordinatore regionale Gianluca Quadrini per l’impegno e la dedizione impiegata nella riuscita di un obiettivo così ambito da tanti ed assolutamente a Salvatore De Meo, in procinto di approdare a Bruxelles, che con la sua esperienza in ambito Anci ha permesso l’ottenimento di questo risultato”. Il mandato dell’esponente azzurra sarà importante per tutta l’area del nordest romano: “Un successo ottenuto grazie a chi si è sempre prodigato per il nostro territorio e il cui risultato testimonia quanto possa essere apprezzato e valorizzato il suo ruolo in ambienti non circoscritti solo alla nostra provincia – ha continuato Plebani –. Un semplice grazie non potrà certamente ripagare chi ha dato tanto, permettendomi di rivestire una carica così importante e di responsabilità per tutto ciò che potrà condizionare scelte future a vantaggio di tutta la comunità. Il mio sarà un impegno a non deludere chi ha difeso con orgoglio e determinazione questa scelta, permettendomi di raggiungere questo risultato. Grazie Giuseppe, grazie a tutti”.