Liliana Segre cittadina onoraria di Guidonia Montecelio, la proposta è stata presentata dal consigliere comunale cinque stelle Claudio Caruso con il sostegno di Laura Spinella e Lorena Roscetti. La senatrice a vita, superstite dell’Olocausto e testimone della Shoa Italiana, è oggetto dell’odio degli haters, bersaglio delle minacce tanto da essere scattata la scorta. Caruso vuole per lei la cittadinanza onoraria a Guidonia: “Una delle figure più nobili della nazione, segnata dal portare in sé la memoria della tragedia della Shoa”, ha detto Caruso lasciano poi la mozione in aula per essere firmata – se lo faranno – da maggioranza e opposizione.