Monta la rabbia dei residenti intorno a via di Marco Simone, a Guidonia Montecelio: come da copione con l’arrivo del maltempo la strada si è trasformata in una trappola d’acqua. Appena piove, si allaga al punto da mettere a rischio gli automobilisti che restano bloccati nei veicoli. “Non possiamo più accettare di vivere in questo modo – dà battaglia Maria Luisa Rocchetta per gli abitanti della zona – l’acqua era talmente alta l’altra sera che si formavano le onde. Era un oceano non un lago”. Sulla manutenzione e i possibili interventi dalle istituzioni c’è lo scaricabarile, la strada infatti è competenza del IV Municipio, i residenti interessati sono di Guidonia Montecelio. E poi a definire il quadro, non mancano le buche.