Non si placano le polemiche in merito al progetto per il nuovo campo sportivo, presentato dalla maggioranza in consiglio a Mentana. Dopo Forza Italia, anche la Lega attacca l’amministrazione civica attraverso una nota di Francesco Petrocchi. Il consigliere d’opposizione denuncia quella che a suo parere è una cementificazione. Un suo emendamento per limitare il rilascio delle autorizzazioni è stato bocciato proprio nel corso della seduta di lunedì.

“Le speculazioni ‘cementano’ l’amministrazione Benedetti. Migliaia di metri cubi su Mentana ove ci sono già centinaia di immobili invenduti – ha dichiarato il consigliere leghista –. Questa amministrazione a parole voleva produrre un riequilibrio a favore dei servizi nello sviluppo urbanistico della città. In realtà ha fatto ripartire la cementificazione. Un terreno ceduto al privato e 85 appartamenti. A fronte di un vano sportivo sulla cui realizzazione il comune neanche si è garantito. Ho infatti proposto un emendamento in base al quale le autorizzazioni per le case dovevano essere rilasciate solo dopo che il campo era stato realizzato almeno per il 50%. Invece la maggioranza Benedetti lo ha bocciato. Solita musica, prima il cemento e poi i servizi, chissà…”.

Emanuele Del Baglivo

LEGGI ANCHE – Nuovo campo sportivo a Mentana, Plebani attacca la maggioranza