Natura e ambiente protagonisti della Festa d’Autunno che animerà domani, domenica 20 ottobre, il quartiere di Colle Fiorito a Guidonia Montecelio grazie a I colori del mondo. Un evento da non perdere organizzato dall’associazione da anni impegnata nel territorio: appuntamento alle 11 al piazzale Don Uva per restare insieme fino a sera, bambini e famiglie. “Lo spirito della manifestazione – spiegano – è creare una coscienza ecologica”.

Ecco perché proprio i più piccoli hanno un ruolo determinante: nell’evento è stato coinvolto l’istituto Montelucci. Gli alunni hanno aderito al concorso bandito dall’associazione “Cura il tuo pianeta”, e proprio domenica, durante la manifestazione, saranno premiate le classi i cui lavori su cartelloni esprimeranno la loro visione rispetto al clima e alla “salute” del pianeta. I premi dati nell’arco della giornata e il materiale utilizzato dai bambini nel laboratorio è offerto dal Centro per la valorizzazione del travertino romano, le imprese hanno voluto contribuire concretamente. E la loro partecipazione ha dato segni tangibili già da venerdì quando sempre nell’ambito della Festa d’autunno i volontari dell’associazione con gli operai delle cave hanno pulito dalla plastica via Rosata.

Proprio parte di quel materiale sarà utilizzato nel laboratorio in piazza, dove i bambini realizzeranno il “Mostro dei Rifiuti” mentre altri si dedicheranno a colorare un lenzuolo per creare il “mondo che vorrei”. Ci saranno quiz e giochi, si potrà poi pranzare insieme in piazza. Nel primo pomeriggio è prevista l’investitura dei bambini presenti a Cavaliere dell’ambiente e poi i balli con la scuola Ritmo.Vero, per poi ascoltare un meteorologo che parlerà dei cambiamenti climatici e un esperto sull’economia circolare. Per chiudere la giornata, un gruppo di ragazzi con i bambini accompagnati dalla maestra Giovanna e da una rappresentanza di Legambiente per ascoltare le testimonianze sulla loro esperienza nell’ambito della salvaguardia dell’ambiente.