Raduni, cerimonie, borse di studio: arriva il Natale di Guidonia, occasione per festeggiare – è la prima edizione dell’evento – l’istituzione del Comune, 82 anni fa. La manifestazione inizierà domenica 20 ottobre e proseguirà fino al lunedì 21, giorno vero e proprio della commemorazione. Una manifestazione che animerà di nuovo la ex pinetina del centro città, promossa dal Guidonia Shopping District il circuito che tiene insieme molte realtà commerciali della zona, con il patrocinio del Comune. Domenica appuntamento alle 8 e 30 per il raduno delle moto Ducati, esposizione del team Black Jack, alle 9 aprono gli stand gastronomici e degli esercizi commerciali, alle 9 e 30 corso di disostruzione a cura della Croce Rossa con controlli elettrocardiogramma, screening ecocolodoppler a cura dell’angiologo Roberto Gagnoni. Imperdibile alle 10 il raduno e la sfilata delle bande musicali e della fanfara dei bersaglieri da viale Roma alla piazza del Comune per ritornare attraverso via Maddalena al piazzale dell’aeroporto. Alle 12 e 30 c’è il premio con l’assegnazione delle borse di studio agli studenti dell’istituto Alessandro Volta sul tema “Guidonia, l’uomo, lo scienziato, il soldato”, un progetto voluto e realizzato dalla consigliera Giovanna Ammaturo con il contributo del Centro per la valorizzazione del travertino romano, le imprese hanno dato fondi per le borse di studio. “Il generale Guidoni pur essendo l’eponimo della seconda città d’Italia non capoluogo di provincia forse anche per la vertiginosa crescita della città non ha avuto a sufficienza il merito dovuto – conferma Ammaturo – E’ utile considerare e comprendere a chi non la conosce, ai giovani a chi forse va troppo di fretta o a coloro cui la memoria inizia ad ingiallire quale sia stato il ruolo, la capacità, la versatilità ed il dinamismo di questo scienziato che gettò le basi di attività che fino al termine del conflitto mondiale fece dell’aeroporto di Guidonia la capitale mondiale dell’aeronautica”. Proprio lunedì il momento dedicato alla cerimonia, alle 11 con la messa al Sacro Cuore in suffraggio dele genrale Guidonia alla presenza delle autorità civili e militari.