Fine settimana con sciopero per chi viaggia sulla linea regionale di bus. Per il prossimo sabato 12 ottobre l’organizzazione sindacale Slm Fast Confsal ha proclamato uno sciopero di 24 ore con astensione dalle prestazioni lavorative da mezzanotte alle 5:29, dalle 8:30 alle 16:59 e dalle 20 a fine servizio. Saranno garantite – informa Cotral – tutte le partenze dai capolinea fino alle ore 8:30, alla ripresa del servizio alle ore 17:00 e fino alle ore 20. Mentre l’organizzazione sindacale Cambia-menti M410 ha proclamato nella stessa giornata uno sciopero di quattro ore con astensione dalle prestazioni lavorative dalle 12,30 alle 16,30. Tutte le informazioni sulla modalità di sciopero saranno disponibili sul sito internet cotralspa.it e sull’account Twitter@BusCotral.

I motivi dello sciopero

Ed ecco le motivazioni poste a base della vertenza dalla organizzazione sindacale Slm Fast Confsal: contestazione dell’ordine di servizio che prevede l’estensione della verifica dei titoli di viaggio su tutte le corse Cotral, mancato confronto di tematiche come percentuale del 40% dei nastri e riserve di bacino, eliminazione degli Enc, percorrenze e organizzazione del lavoro dei verificatori.Mentre tra quelli di Cambiamenti M410 ci sono l’aumento di indennità turno a nastro e l’equiparazione valore orario dei turni a nastro negli impianti con servizio domenicale.