Riparte con una sgradita sorpresa l’attività di Radio Everywhere, importante iniziativa di aggregazione giovanile nel comune di Fonte Nuova: rubate le casse dell’amplificazione collocate nel cortile della sede comunale che avevano dato modo ai ragazzi di Tor Lupara di conoscere e apprezzare la programmazione della radio. I diffusori sono stati smontati e sottratti con ogni probabilità la scorsa notte, a denunciare l’accaduto con un post sui social è il consigliere di Fdi Maurizio Guccini: “Da qualche mese è partita un’iniziativa di aggregazione giovanile importante, Radio Everywhere, con sede presso il Comune di Fonte Nuova. Tante le varie iniziative che i ragazzi, tutti giovani volontari, stanno mettendo in atto per coinvolgere i giovani del territorio. Tra queste, forse la più piccola e banale, mettere delle casse in uno dei punti dove i ragazzi sono soliti riunirsi, cioè nel cortile della sede comunale, per far ascoltare le trasmissioni e la musica in diretta – ha dichiarato Guccini, promotore del progetto –. Che senso ha rubarle, smontandole di fino, arrivando a svitare gli stop a muro? Vi siete portati a casa una cassa del valore di qualche decina d’euro, ma avete rovinato una iniziativa carina e avete dimostrato di essere delle brutte persone. A breve, probabilmente, le telecamere sapranno dare risposte ad alcune domande, tranne ad una: perché?”. edb