Partirà giovedì 19 settembre il nuovo ciclo di performance artistiche organizzato dall’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este – Villae. Il primo ad esibirsi sarà Ruben Montini con Did you ever fall in love again?, artista scelto direttamente dal direttore delle Villae Andrea Bruciati nell’ambito di Level 0 – Art Verona, quale una tra le personalità che dovranno confrontarsi con le suggestioni della dimora imperiale. Il Teatro Marittimo di Villa Adriana farà da sfondo a questa nuova iniziativa, una ricca stagione di performance attraverso le quali le Villae propongono un confronto sul tema del rapporto tra la pratica artistica, le radici culturali dell’ideale di bellezza e i valori.

“Nuove possibilità creative – commenta il direttore Andrea Bruciati – maturano nel fertile humus delle Villae, istituto in cui convergono esperienze diverse e che sta costruendo una nuova identità visiva e culturale, radicata nel passato, ma attenta al presente e decisamente proiettata nel futuro. Dopo aver indagato con la Biennale Internazionale d’Architettura di Venezia il sito di Villa Adriana come free space per eccellenza, la straordinarietà del patrimonio archeologico Unesco quale queer space dell’immaginario emerge prepotentemente nell’ambito di questo progetto che interroga ancora una volta il nostro dna spirituale”. vigi.