Palestre affidate per tre anni alle associazioni, a Guidonia Montecelio si è concluso il percorso relativo all’assegnazione delle strutture sportive. In particolare in base a quanto deciso dalla commissione che ha stabilito i punteggi, la palestra di via Manzoni a Setteville e il vicino campo di calcio a 5 vanno all’Asd Roma 3 VB e alla ProSetteville in base all’orario proposto, la palestra di via Todini alla Polisportiva Orlando per tre giorni alla settimana. Spostandosi di quartiere, la palestra di via Mazzini a Villanova è stata assegnata all’Asd Guidonia Volley e alla Basket Guidonia con una ripartizione oraria concordata, e la palestra di via Morelli alla Asd F.lli Antonini e Asd Olimpia. A Villalba, la palestra di via Trento è affidata alla Asds ViviVillalba e alla Tibur Volley, la palestra di Guidonia centro a via Po alla Msc Basketball Academy per giorni e alla Energheia per due in alternativa alla palestra di Colle Fiorito. Entrano poi anche la palestra di Albuccione, che va per tre giorni all’associazione Il mondo che vorrei e quella di Colle Fiorito alla Ascd Collefiorito per tre giorni e per altri due alla Energheia. Per quanto riguarda Colleverde, la palestra di via Monte Bianco è per la Asd Basket Colleverde (tre giorni) e per la Ippocampo (due giorni). Manca all’appello la palestra di Montecelio: le associazioni che hanno fatto richiesta sono già assegnatarie di altri impianti quindi l’ufficio sport adesso chiamerà chi non ha altri impianti affidati e cioè la Ginnastica Primavera 84, la New Paco’s Gym scsd e la Asdps Italia Sport. A queste associazioni sarà chiesto di scegliere tra la palestra di Montecelio e gli impianti parzialmente liberi, che sono la palestra di via Todini, quella di via Po, la palestra di Colle Fiorito e la palestra di Albuccione. Una volta riempite tutte le caselle, il Comune stilerà la tabella con le entrate dovute dalle singole associazioni in base alle tariffe orarie, soldi da corrispondere mensilmente. “Le palestre, presenti in diverse zone della nostra Guidonia Montecelio – dice il sindaco Michel Barbet – forniranno ai nostri ragazzi, ma anche ai propri genitori, un’offerta sportiva ampia e di qualità”. gp