Partirà mercoledì 18 settembre da San Pietro, a Roma, Da Francesco a Francesco, la consueta staffetta che collega la capitale ad Assisi, la prima tappa sarà Fonte Nuova. L’evento è organizzato dall’Unione delle Pro Loco in collaborazione con i propri comitati regionali di Lazio e Umbria.

L’evento


I partecipanti cammineranno lungo la Via di San Francesco, attraverso i luoghi dove il Santo ha trascorso gran parte della propria vita lasciando importanti tracce. Il percorso sarà accessibile a tutti: tra boschi, strade e sentieri di Lazio e Umbria, tra gli splendidi scorci della Valle Santa Reatina e lungo il tratto Spoleto-Norcia, incoronata tra le vie verdi più belle d’Italia. Oltre a Fonte Nuova, la staffetta farà tappa anche a Monterotondo e a Palombara Sabina. L’Unpli organizza questa manifestazione all’interno del progetto Camminitaliani.it con l’obiettivo di valorizzare i numerosi sentieri italiani e promuovere un turismo lento e sostenibile, a contatto con la natura, le comunità locali e i patrimoni culturali dislocati lungo il suggestivo percorso. I circa 270 km del cammino saranno percorsi in 17 giorni. L’arrivo ad Assisi è previsto per il 4 ottobre, in concomitanza con i festeggiamenti di San Francesco. Le Pro Loco assisteranno i camminatori lungo il tragitto, fornendo indicazioni ed assistenza, ma anche organizzando eventi ed altri momenti di incontro e promozione del territorio.

Prima tappa Fonte Nuova

“Al termine della prima tappa, saremo noi di Fonte Nuova ad accogliere i pellegrini che verranno da San Pietro – ha dichiarato Giampiero Vallati, presidente della Pro Loco fontenuovese –. Arriveranno nel nostro territorio attraverso la Marcigliana, percorrendo via della Cesarina, accompagnati da un membro del direttivo della nostra associazione”. Dopo la sosta a Fonte Nuova, i partecipanti ripartiranno il giorno seguente alla volta di Palombara, passando per Monterotondo.

La partecipazione alla staffetta è libera e per ogni informazione è possibile contattare Unipli per telefono o per e-mail a questi recapiti: Lazio: 320.2890634 – tantari@unpli.info; Umbria: 320.8973292 – 3356117869 – segreteria@unpliumbria.info.

Emanuele Del Baglivo