Con un avviso pubblicato ieri il Comune di Guidonia Montecelio ha riaperto i termini di iscrizione alla mensa scolastica dopo il caos scatenato dalla cancellazione del pasto da casa da parte dei presidi dei nove istituti della città. I genitori che usufruivano del servizio alternativo sono sul piede di guerra e lunedì manifesteranno tutti insieme davanti alla sede della Leonardo Da Vinci in centro, mentre si stanno muovendo con una raccolta firme e il ricorso. Il Comune intanto che si è espresso per il pasto da casa, deve offrire l’opportunità alle famiglie di poter entrare nel servizio mensa, viste le nuove e diverse condizioni. Le iscrizioni si chiudono il 18 settembre, dal 23 poi inizia il tempo pieno.