Nonostante il divieto di avvicinamento si presenta a casa dell’ex per minacciarla di morte, in via IV Novembre a Fonte Nuova. I carabinieri della stazione di Mentana hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice un 63enne del posto, che, violando l’ordinanza di allontanamento dalla casa familiare, emessa dal gip del tribunale di Tivoli, si era recato presso l’abitazione della compagna. I carabinieri, prontamente intervenuti, hanno bloccato l’uomo e lo hanno portato in caserma, dove è stato arrestato per poi essere condotto presso il carcere di Rebibbia, a disposizione dell’autorità giudiziaria di Tivoli. L’attività degli uomini dell’Arma si innesta in un più ampio progetto di tutela delle vittime vulnerabili organizzato dalla procura della Repubblica di Tivoli, dove opera da tempo un pool di magistrati specializzati nei reati di violenza di genere. RedCro