Avevano addosso dieci dosi di hashish e marijuana più circa 400 euro in contanti i due ragazzi inseguiti dai carabinieri perché non si erano fermati all’alt per un controllo e arrestati poco su via Roma a Guidonia dopo essere caduti dallo scooter su cui viaggiavano. I due, entrambi di 25 anni, dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. Uno dei militari è rimasto lievemente ferito durante la colluttazione per bloccare uno dei due. A far scattare le verifiche dei carabinieri del nucleo operativo il fatto che lo scooter utilizzato fosse senza targa. Sul mezzo sono in corso ulteriori accertamenti. Entrambi sono stati portati in ambulanza in pronto soccorso per le medicazioni del caso, uno è rimasto sotto osservazione. RedCro