Sgomberati i campi abusivi in tre punti caldi di Guidonia, dove la presenza dei camminanti stava rendendo la vita impossibile a residenti e imprese. Questa mattina le forze di polizia hanno infatti provveduto a sgomberare i camminanti nella zona della Sorgente, del Planet e della zona industriale Pip. Si tratta di un atto conseguente all’ordinanza sindacale numero 224 dello scorso 9 luglio. “In questi giorni la nostra Amministrazione non si è fermata all’ordinanza – spiega il sindaco Michel Barbet – ma ha iniziato un’opera costante di interlocuzione con Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizia Locale che ha portato a questo risultato, ottenuto sempre con la massima attenzione ai minori e ai  soggetti fragili”. Soddisfazione anche dal vicesindaco ed assessore alla Legalità Davide Russo. “Il coordinamento tra i rappresentanti dello stato ha permesso il ripristino della legalità in quel territorio. Siamo già al lavoro per risolvere altre situazioni complesse come l’insediamento rom all’Albuccione”. La battaglia non è finita, dice però il coordinatore della Lega Alessandro Messa: “Le nostre numerose denunce hanno prodotto il risultato sperato. Mai più zone franche in cui i cittadini perbene sono ostaggio di rom ed immigrati. Abbiamo restituito quegli spazi pubblici alla legalità. Ma è solo un piccolo risultato. C’è molto da fare e continueremo la nostra battaglia”.