““La chiusura della Delegazione comunale di Villanova conferma la scarsa attenzione e considerazione che il Sindaco Barbet e la sua claudicante Amministrazione hanno per i residenti”. A dirlo il coordinatore della Lega di Guidonia Alessandro Messa dopo la chiusura dell’ufficio di Villanova. “La chiusura comporterà una condizione di estremo disagio per i cittadini, soprattutto per quella fetta di popolazione anziana che dovrà recarsi altrove per richiedere certificazioni e quant’altro. Guidonia Montecelio rimane ostaggio di improvvisati Amministratori che dimostrano una disarmante non conoscenza  della struttura comunale e dei suoi fabbisogni operativi. E’ una situazione generale che innesca malcontento e preoccupazione proprio perché evidenzia la mancanza di una visione di insieme del territorio. Il disarmante quadro attuale è rappresentato da impiegati comunali sul piede di guerra e cittadini esasperati da disservizi e complicanze varie”.

“Le recenti dimissioni di un consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, prima ancora quelle del vice sindaco e le stesse critiche espresse dal consigliere Claudio Zarro sono, d’altronde, espressione di un malcontento interno che fa il paio con la continua sostituzione di assessori. La gestione di un Comune presuppone competente e conoscenze che difettano  Barbet e al suo esecutivo. Non comprendiamo, quindi, l’ostinazione con la quale resta  al vertice del Palazzo municipale e non rassegni, come in molti reclamano, le dimissioni. Non bisogna chiudere le Delegazioni ma, al contrario, questa disastrosa parentesi amministrativa”.