Dopo gli allarmi, le dichiarazioni, la piazza, il giorno è arrivato: serrande abbassate della delegazione di Villanova, il quartiere più popoloso di Guidonia Montecelio è da oggi senza servizi comunali. L’ufficio rimasto con una sola dipendente, ridotto quindi all’osso, è sguarnito di personale dopo che ieri un brutto malore causato dallo stress e dalla stanchezza ha colpito la dipendente. Questa mattina per i residenti del quartiere porte chiuse e un cartello: “Delegazione chiusa per informazioni rivolgersi a Villalba o al palazzo di Guidonia”. Il comitato popolare di Villanova già promotore insieme a quello di Montecelio della manifestazione in piazza al Comune promette protesta permanente. Lo assicura il portavoce Luigino Marozzi: “E’ una cosa vergognosa, inizieremo subito una battaglia contro l’amministrazione, porteremo le 1200 firme già raccolte e organizzeremo altre manifestazioni che concorderemo con Montecelio”. Sarà argomento caldo nel consiglio comunale convocato per le 15 a Palazzo.