Il Comune di Guidonia è a corto di dipendenti e così l’amministrazione cinque stelle, mentre chiudono le delegazioni sotto la leva della carenza di personale con l’obiettivo politico di un accorpamento per tagliare i costi, si prepara a mettere in campo il volontariato, forzato o meno che sia. Allora la prima misura pensata dai pentastellati è l’impiego di marescialli dell’aeronautica in pensione: un nutrito gruppo già ieri ha partecipato a un incontro con i vertici politici e tecnici dell’amministrazione. La norma di riferimento è il supporto dei militari in ausiliaria agli enti locali. Con che mansioni, si capirà meglio. Ma non è finita qui. I cinque stelle infatti mettono sotto torchio anche i residenti che hanno chiesto e usufruiscono del reddito di cittadinanza: per loro 2 ore al giorno di servizio al Comune. Manca solo il regolamento, ma da settembre si parte.