La commissione Lavori pubblici del Consiglio regionale del Lazio dà il via libera, all’unanimità, a uno schema di delibera che riguarda una serie di contributi straordinari chiesti da 10 Comuni per lavori urgenti. Si aspetta così l’approvazione definitiva della Giunta regionale per in finanziamento che in totale ammonta a un milione e 560mila euro.

Approvati i finanziamenti per Allumiere (Rm),337mila euro per la messa in sicurezza e l’adeguamento antincendio della scuola elementare comunale di viale Garibaldi, e per Supino (Fr), 215mila euro per la realizzazione di una rotatoria e la relativa illuminazione all’incrocio tra via Morolense e via della Mola. 250mila euro saranno invece destinati alla messa in sicurezza di via IV Novembre a Castel San Pietro Romano (Rm), mentre 85mila euro per la sistemazione dell’intersezione stradale fra la strada regionale 155 per Fiuggi e via della Cannetaccia a Cave.

Destinati a Veroli (Fr) 150mila euro per la riqualificazione dei giardini adiacenti a piazzale Vittorio Veneto e per la riqualificazione di via del Peccato, a Borgo Velino (Ri) 49mila euro per l’ampliamento dell’opera di consolidamento a protezione di via del Velino, e a Santa Marinella (Rm) 350mila euro per la messa in sicurezza e manutenzione straordinaria della scuola media Carducci. 

Approvati anche finanziamenti in provincia di Viterbo per Canepina, 50mila euro per la realizzazione del centro di raccolta di rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (Raee) nell’isola ecologica della zona Pip Cornacchiola, per Gradoli, 25mila euro per la messa in sicurezza di piazza Luigi Palombini e per Celleno, 48mila euro per il rifacimento di una tensostruttura di copertura degli impianti sportivi.

Virginia Gigliotti