Lo hanno sorpreso a spacciare droga su via delle Mimose, a Fonte Nuova. Nella rete dei controlli dei carabinieri del nucleo operativo di Monterotondo è finito un 37enne del posto, già noto alle forze dell’ordine. I militari, impegnati in mirati servizi di contrasto allo spaccio e consumo di stupefacenti, lo hanno bloccato quando aveva ceduto una dose di cocaina ad un giovane, in cambio di denaro contante. Il 37enne è stato arrestato e su disposizione dell’autorità giudiziaria di Tivoli è stato accompagnato presso la sua abitazione al regime degli arresti domiciliari, in attesa di essere giudicato per direttissima.

Nell’ambito degli stessi controlli, i carabinieri della stazione di Fiano Romano hanno arrestato, in flagranza, un 28enne del posto, con precedenti, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Dopo aver notato un anomalo andirivieni di giovani da un’abitazione di via dello Sport, è scattata la perquisizione domiciliare e, in una fessura del muro di cinta della casa, sono stati trovati oltre 100 grammi di hashish e alcune dosi di cocaina, nonché materiale per il confezionamento e lo spaccio delle dosi. Il giovane, proprietario della villetta, è stato arrestato e su disposizione dell’autorità giudiziaria di Rieti è stato tradotto presso la sua abitazione al regime dei domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida. RedCro