Una lite tra padre e figlia, poi lei lo colpisce alla testa provocando una ferita mortale. Questa la prima ricostruzione di quanti accaduto stamattina a Monterotondo, in via Aldo Moro. L’uomo, 42 anni, trasportato in ospedale, non ce l’ha fatta. La posizione della figlia, 19 anni, è al vaglio degli inquirenti: lo avrebbe colpito con un coltello. In passato avrebbe denunciato maltrattamenti. Ma per capire cosa sia esattamente accaduto stamattina sono in corso le indagini dei carabinieri, coordinate dalla procura di Tivoli.