Proietti

Una donna guida il gruppo dei democratici in consiglio a Guidonia Montecelio, si tratta di Paola De Dominicis: il segno della svolta unitaria del Pd cittadino che dà vita a un comitato elettorale che avrà il compito di trainare il partito per le europee. Dopo due anni dalle dilanianti divisioni sancite dalla sconfitta elettorale alle ultime amministrative, i democratici tornano quindi a camminare insieme. Almeno queste sono le intenzioni.

I vincenziani di nuovo a casa

Giusto per capire la geografia, era fuori dall’organismo dirigente cittadino per ammutinamento l’area di Marco Vincenzi, quella quindi che fa riferimento a Domenico De Vincenzi-Paola De Dominicis e a Simone Guglielmo. Quest’ultimo è stato al timone del gruppo fino alle recenti dimissioni, presentate proprio per agevolare la ricomposizione. E così è stato. Se nel gruppo la leadership è passata alla De Dominicis che promette dura battaglia di opposizione all’amministrazione cinque stelle, il segretario Marcello Manni ha formato un comitato elettorale per le europee inclusivo di ogni componente. I vincenziani, insomma, sono dentro.

L’intervento del segretario Manni

“In continuità con il lavoro svolto a livello nazionale, anche a Guidonia Montecelio salutiamo positivamente la composizione di un  comitato elettorale finalmente unitario nel Pd che sarà impegnato a affrontare la sfida delle elezioni europee con contenuti innovativi e una forte presenza nel territorio. La nascita del comitato per le europee – dice Manni – segna il rientro negli organismi dirigenti di tutte le aree del Pd di Guidonia in un’ottica di ricostruzione del partito che dovrà condurci da protagonisti alle prossime elezioni amministrative. Contestualmente, nella propria autonomia, i consiglieri comunali hanno eletto Paola De Dominicis capogruppo del Pd, alla quale auguriamo di svolgere un efficace e positivo lavoro in opposizione alla fallimentare amministrazione cinque stelle”.

La composizione del comitato

I membri del comitato elettorale sono Marcello Manni, Paola De Dominicis, Mario Lo Muscio, Emanuele Di Silvio, Simone Guglielmo, Rocco Cisano, Kevin Bernardini, Daniele Bongi, Mario Giordano, Patrizia Carusi e
Elio D’Andrea. E dopo le europee?

Tropiano Lega